Archivi tag: giormata della poesia

Maledetta poesia


Porgi parole alle mie labbra
ed è come un grido che s’arrende all’urgenza
un ridere breve
un gesto concreto sfuggito all’evidenza.

E cerco altre parole
in una fuga di soppiatto
condanna definitiva all’essermi dentro.

Giacerò con te,
attraverso te
e se più non troverò parole

agghinderò lo sguardo
col grigio cerchio delle ore.

© Patrizia.M