Era una donna


Donna d’immenso
Figlia della Terra
Non piango il tuo addio.
Fantastico  le tue mani
che toccan  le stelle
Immagino il tuo sorriso
all’apparir del tutto. 
© Patrizia.M.
d1ae83fb1dfde7ed48241b1109c86281-U1202289452359RQD-456x275-004 (1)
“”La colpa di Eva è stata quella di voler conoscere, sperimentare, indagare con le proprie forze le leggi che regolano l’universo, la terra, il proprio corpo, di rifiutare l’insegnamento calato dall’alto, in una parola Eva rappresenta la curiosità della scienza contro la passiva accettazione della fede”.

Le mie favole, 2008

 

3 risposte a “Era una donna

  1. Bellissimo, toccante il tuo saluto ad una grande donna..adesso è, comunque, vicina alle sue stelle. Un abbraccio a te.

  2. Vero. Lei è una persona straordinaria, una donna straordinaria. Mi mancherà…

  3. Mi dispiace, della scomparsa della Margherita.
    Ma sono sicuro che per lei sarà il modo migliore – se esiste qualcosa oltre la vita terrena – per andare in cerca delle stelle che, da quaggiù, poteva solo cercare di afferrare con gli occhi del cuore e della mente.
    Ora che sarà diventata puro spirito andrà ad abbracciarle e baciarle, a coccolarle come una madre amorevole…
    Mi dispiace … perchè vanno via sempre quelli che sono stati un faro, in questo tempo difficile, in questa povera società che, senza di loro, diventa sempre più fragile, cieca, effimera, superficiale…
    Piero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...