21 Marzo – Giornata mondiale della poesia


I poeti lavorano di notte

I poeti lavorano di notte
quando il tempo non urge su di loro,
quando tace il rumore della folla
e termina il linciaggio delle ore.
I poeti lavorano nel buio
come falchi notturni od usignoli
dal dolcissimo canto
e temono di offendere iddio
ma i poeti nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.

 (Alda Merini)

 

poesia13

6 risposte a “21 Marzo – Giornata mondiale della poesia

  1. bene e grazie.
    adesso ci pensiamo a come e cosa mettere insieme.
    stai sicuro, qualcosa di buono sapremo cavarne.
    tanto lo scopo resta sempre quello di divertirci, nel senso che per noi il motore è sempre la pura passione per la vita!

    Un abbraccio
    Piero

  2. Sono d’accordo con quel che dici, credo che pensiamo sostanzialmente, la stessa cosa: la fierezza di cui parlo assomiglia molto a quella che tu descrivi. E’ la consapevolezza di essere meravigliosi e limitati nello stesso tempo. Consapevolezza, solo questo. E tentativo, anche se spesso non riuscito, di superare le parti buie di noi. Se si ha questa consapevolezza, si “è”.
    Altrimenti la vita diventa solo un” arraffo”, materiale ed affettivo a scapito degli altri ma soprattutto a scapito di se stessi, Si diventa ciechi e sordi ai sentimenti. Freddo marmo. Morti, appunto…

    La tua proposta mi solletica, non mi riesce d’ immaginare chiaramente cosa potremmo realizzare, ma mi solletica…
    Grazie per la considerazione, se ne può parlare, perchè no? 🙂
    Un abbraccio

  3. Sono in ritardo nel commento della giornata che è passata ieri, ormai.
    La poesia è vita viva.
    Mi limito a questo.

    Ti copio, poi, la risposta al tuo commento sulla … storia di zio Peppino.
    Dimmi cosa ne pensi.

    Si, è vero, siamo pieni di difetti, limiti, paure, ansie, preoccupazione, timori, siamo anche peccatori, se abbiamo una fede, apostati, traditori, vigliacchi e …
    Soprattutto fragili, umani, polvere impastata di principio divino…

    Siamo uomini, donne, cuori, corpi, sentimenti, passioni, spirito e coscienza.

    Ma siamo, amica mia.
    A quello che siamo, se vuoi, puoi aggiungere tutto il resto che io ho dimenticato, o che non conosco, o che ho perduto…
    Ma questo siamo.

    Di questo siamo fieri.
    Perchè SIAMO!

    Molti, invece, NON SONO.
    E’ questa la differenza.
    E’ di questo che faccio sfoggio di fierezza.
    Molti NON SONO perchè hanno venduto la loro vita, l’hanno dimenticata, l’hanno oltraggiata, l’hanno persa, se la sono lasciata sfuggire dalle mani per inseguire un obiettivo materiale che cancella la vita.

    Vedi? Non sei andata fuori tema con le tue considerazioni.
    E’ che capita come a certi cespugli, che da ogni ramo ne partono mille altri..

    Senti, credo di avertelo anche già proposto.
    Mi piacerebbe fare un lavoro insieme.
    Le storie delle nostre vite (in questo periodo questo tema mi prende molto) sono particolari, speciali.
    E’ vero che in parte tutte le storie di tutte le vite lo sono.
    Ma le nostre possono essere speciali… di più se riusciamo a raccontarle.
    E’ il racconto il valore aggiunto che possiamo metterci.
    Potremmo provare.
    Non ho un’idea molto precisa sul come fare materialmente.
    Sono certo solo di una cosa: non importa la distanza fisica fra noi, i mezzi informatici oggi sopperiscono molto.

    Dimmi cosa ne pensi.
    (Anzi, questa risposta te la posto anche sul tuo blog).
    Un abbraccio,
    Piero

  4. Il lavoro dei poeti, può essere il più dolce ma anche il più sofferto.
    Bellissimi versi della Merini per celebrare questa giornata.
    Buona primavera ! un abbraccio

  5. Ciao, Pat. Grazie per aver ricordato il compleanno della “Signora dei Navigli”!
    Stupendo inizio di Primavera a te!

  6. Un abbraccio fraterno di Primavera carissima Pat 🙂
    (Come stai??)
    Che Dio Ti benedica!…
    Un cordiale saluto
    Buona Primavera
    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...