Tracce


…ma qualcosa rimane
dei luoghi smarriti

un colpo di coda
che d’improvviso
ti rovescia sul fianco

e t’incide le labbra

© Patrizia.M

6 risposte a “Tracce

  1. O sì Girasole! Quale dolcezza del cuore, si porta alle labbra e ci fa sorridere!…..Quando lo stupore dell’anima ci prende e ci avvolge….in quei lontani e forse dimenticati, teneri ricordi!
    Sì, sono tracce nel cuore! Sono bulbi nascosti che tornano a fiorire! Sono gioia improvvisa che rincuora e rinsalda! Sono la nostra storia che….come solenni cedri….profumano e perpetuano.

  2. i colpi di coda della vita, già…. i più pericolosi perchè uno non se li aspettava più…

  3. Hai ragione, cara Patrizia, nessun frammento della nostra vita si può mai perdere.
    Le tracce della nostra esistenza se ne stanno acquattate dentro di noi, silenziose, immobili.
    A volte, la metamorfosi le trasforma in ricordi, e allora viaggiano nella nostra memoria e disegnano il profilo della nostra vita personale e della nostra storia.
    Le altre, invece, sono più inquietanti.
    Pronte, come dici tu, a sferrare il colpo di coda che ci sorprende e ci ferisce… il colpo di coda velenoso dello scorpione, o potente del tirannosauro, comunque… ci incide le labbra… rompe le parole, sanguina nei suoni, nei sospiri, nei lamenti, che dal profondo dell’animo viaggiano fino alla bocca e, di là, si sporgono sulle labbra…

    …ma a volte, cara Patrizia, li sorprende anche la dolcezza di un bacio!

    Piero

    • Caro Pietro, mi lusinga che tu abbia letto tutto questo nei miei pochi versi.
      In realtà la cosa è molto più semplice e ciò che volevo esprimere era l’emozione che si prova quando si torna in un luogo che ci ha visto felici. Ci aspettiamo certo l’emozione, ma non immaginiamo che sarà così forte e ci sorprende all’improvviso, come un colpo di coda, annientando tutte le nostre razionali difese. Ma è un'”aggressione” bellissima che ci permette di lasciarci cullare dai ricordi, da quei frammenti appunto che costituiscono il nostro essere.

      Il tuo commento mi conferma, come spesso mi è capitato, quanto la poesia sia qualcosa di magico, perchè ognuno di noi, leggendo una poesia, ne coglie significati e sfumature diverse, che vanno ad approfondire la consapevolezza di chi l’ha scritta.
      Ti ringrazio quindi, per il tuo apporto sempre così prezioso.
      Ciao

  4. che bella coincidenza, abbiamo scritto un post , diverso per contenuti, ma con lo stesso titolo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...