Tra terra e cielo


Un tempo chiudevo le imposte
quando il buio
stringeva più forte,

uscivo solo quando i muri erano caldi,
quando vedevo i visi voltarsi
al suono della voce.

Oggi non posso dormire
se la notte non mi riempie il buio
e m’ addormento piano

disegnando il mio contorno
tra la terra e il cielo.

© Patrizia.M.

notte con cielo stellato

5 risposte a “Tra terra e cielo

  1. sogni..volevo dire

  2. oggi vorrei impossessarmi delle stelle e della luna ..raggiungerla e brillare sempre ..la paura del buio è scomparsa ..il buio diventa rifugio.in cui nascondere i nostri sonni
    .ciao

  3. No, non ti sbagli affatto. Hai colto in pieno il senso e l’hai descritto come in non avrei saputo fare saputo fare senza l’aiuto della poesia, che per altro non so sfruttare al massimo delle sua potenzialità e quindi rimango sempre parziale in ciò che sento di esprimere.
    Grazie davvero.
    Un abbraccio

  4. Ecco, il centro.
    In quello spazio immenso, ma a cui si accede con immensa fatica, in quell’interstizio fra la terra ed il cielo, là, in quel centro, solo in quel punto, largo come la linea infinita dell’orizzonte, ti senti al sicuro.

    Qualcosa del genere capita anche a me.
    Io in quegli anfratti, inesplorati, per lo più, me ne vado alla ricerca di qualcosa di me.
    Alle volte mi sfugge del tutto la mia interezza; si divide in una molteplicità che si dirama dappertutto, come l’acqua che corre su un pavimento. E devo andarli a cercare, quei miei avatar, quei doppi, quei multipli.
    E dove li cerco?
    Dove li trovo?
    Proprio lì.
    In quegli spazi immaginari che dividono il giorno dalla notte, il cielo dal mare, la terra di qua da quella di là.
    Mi affascina esplorare quelle linee immaginarie, vedere dove conducono, di cosa son fatte.

    Tu, piano ti addormenti, adagiandoti in quegli spazi accoglienti. Lì ti senti al sicuro, come fra in un grembo materno.
    Lì ti rifugi.
    Lì ti ritrovi.

    Mi sbaglio, forse?
    Può darsi.
    Ma questo mi dicono i tuoi versi di oggi.

    Un abbraccio
    Piero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...