Silenziose parole


Mi piacciono le storie ad alta voce
perchè il suono delle parole
mi conduce verso terre d’ocra bruciata
e sul sentiero che porta alla spiaggia

il vento si fa ladro tra le labbra.

Mi piace il rumore dell’acqua

stanca e sospirosa
quando accartoccia l’invisibile mano
porgendo parole vestite di nuovo.

Mi piace il gesto pudico
delle mani davanti alla bocca,
perchè rimane solo lo sguardo

a raccontare ciò che si cela
sotto la ruggine e la polvere scarna.

© Patrizia.M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...