Nessun dio


Forse bisogna avere mani rugginose
che non piangano
di fronte al silenzio,

e occhi cerchiati da anelli di fumo,
per sentire che il cielo
non ha odore.

Forse bisogna sporcare lo specchio
con opachi respiri,
perchè nessun dio mi dice

come cancellare l’anima.

© Patrizia.M.

4 risposte a “Nessun dio

  1. Cara Amica, trovo le tue parole cariche di un dolce peso.
    Combattere il Divino attraverso il proprio dolore, ma attravero l’Anima
    si ritorna alla speranza.
    Con Affetto
    Gina

  2. Cari amici, certamente avete ragione. Ma la poesia coglie gli attimi e ci sono momenti in cui si vorrebbe liberarsi di un’anima che ti fa sentire troppo e tutto. Quello descritto è uno di quei momenti. Ma poi penso che non vedrei le tante piccole cose che amo, i tanti piccoli motivi per essere felice e so che mai potrei rinunciare alla mia anima. Per qunta indifferenza e grigiore ci offre questo mondo umano, c’è sempre qualcosa per cui vale la pena continuare a tenersi stretti la propria interiorità.
    Grazie e un grande abbraccio.

  3. Bella nella sua disillusione, ma penso che un’anima, per quanto possa pesare, è meglio che ci sia: si apprezza molte più cose. Un abbraccio e ancora buona giornata

  4. Trovo magnifiche le sinestesie iniziali, ma mi piace ancor più la parte finale di questa breve poesia, con l’accostamento di un gesto tanto banale e quotidiano – il fiato che appanna lo specchio – e l’invocazione (rabbiosa, disperata, disillusa?) a un dio affinché liberi dal peso di avere un’anima.
    Certo, l’anima e la sua profondità sono un peso, ma – il discorso è sempre lo stesso – l’assoluta superficialità è più logorante…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...