Non ti fermare


Riempio le crepe con tela di ragno
e ad ogni vento che spezza
riprendo a filare.

Avevo sassi nelle tasche
li contavo in filastrocche,
rime alternate s’incollavan tra le dita.

Davanti al lo specchio si srotola il gomitolo
troppo lungo il filo, un gatto ci ha giocato.

Modifico l’immagine
la disegno sul cartone

decisi tratti color non so.
© Patrizia.M.

 




2 risposte a “Non ti fermare

  1. Pingback: Notti di vento | Il mio angolo

  2. Pingback: Controluce | Il mio angolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...