Festa di paese


Il sole screpola
gli ultimi istanti di calma
in questo meriggio denso
di fumo e parole.

Battono le campane
un’Ave Maria
stanca e sempre uguale.

Usciamo,
come lucertole al contrario
dai roventi portoni

ci accalchiamo speranzosi
raccogliendo note d’allegria,
nascondendole nelle tasche.

All’alba forse
scivoleranno furtive
rotolando per strada.

© Patrizia M.

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.sandroconti.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...