In tutti i giardini


In tutti i giardini fiorirò,
in tutti berrò la luna piena,
quando infine al mio finire possiederò
tutte le spiagge dove il mare ondeggia.

Un giorno sarò io il mare e la sabbia,
a tutto quanto esiste mi unirò,
e il mio sangue trascina in ogni vena
quell’abbraccio che un giorno si aprirà.

Allora riceverò nel desiderio mio
tutto il fuoco che abita nella foresta
conosciuto da me come un bacio.

Allora sarò il ritmo dei paesaggi,
la segreta abbondanza di quella festa
che vedevo promessa nelle immagini.

( Sophia de Mello Breyner Andresen)

(Oporto, 6 novembre 1919 – Lisbona, 2 luglio 2004)
Poetessa portoghese, seconda donna, dopo la scrittrice brasiliana Rachel de Queiroz nel 1993, a vincere il Premio Camões nel 1999, prima portoghese di sesso femminile ad essere consacrata tra i maggiori autori lusitani.
La sua poesia è semplice (non facile, non banale, ma semplice, capacità molto difficile da raggiungere) attraverso i quali esprime un bisogno che è intimamente di tutti: ritrovare se stessi nella propria naturale totalità ed interezza.
Mi piacciono le sue poesie asciutte, essenziali, dove ritrovo e respiro una felicità spontanea nell’incontro con il mondo delle cose, che sembrano parlare, annullando quel distacco che spesso abbiamo nei confronti di ciò che ci circonda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...